Spedizione gratuita oltre 49,90 €  -15% sul primo ordine ISCRIVITI ORA >

34,90 €
ricossa

ricossa campolibero
Barolo DOCG Biologico

34,90 €
  • Spedizione in 48/72 ore
  • Tipo di vino fermo
  • Annata 2017
  • Appellazione barolo docg
  • Varietà nebbiolo
  • Regione Piemonte
  • Gradazione alcolica 14%
  • Formato 0.75 l

Il Barolo, il vino più famoso del Piemonte, è prodotto con uve Nebbiolo coltivate negli undici comuni della DOCG.

Il Barolo DOCG Biologico “Campolibero” ha origine nella zona delle Langhe, nelle aree di Barolo, Castiglione Falletto, Serralunga d’Alba, La Morra. Questo vino è l’espressione di un territorio, rispettoso dell’ambiente e dell’ecosistema.
Uve da agricoltura biologica, secondo la legislazione Europea (CE) n. 834/2007
Terreno generalmente fertile, con marne calcaree e ferrose nell’area occidentale, sabbioso e calcareo nella parte orientale.

La sua grande struttura è nobilitata da un invecchiamento di almeno 38 mesi. Vino dal colore rosso rubino con riflessi granati, profumo etereo, intenso e corpo secco, pieno, robusto, austero ma vellutato ed armonico. Potenziale di invecchiamento 15-25 anni.

Vino ben strutturato, elegante e saprà esaltare perfettamente un arrosto di selvaggina o una delizia al tartufo bianco. Per gustare al meglio questo Barolo, stappare almeno tre ore prima di versarlo o utilizzare un Decanter.

Vino e cucina

  • carne rossa
  • formaggi stagionati
  • pasta e riso
16-18°
Temperatura di servizio
Bicchiere
Borgogna

Vitigno

Origine
Piemonte
> LANGHE
  • Bacca
    nera
  • Aromaticità
    non aromatico
  • Dimensione grappolo
    medio
  • Spessore buccia
    medio
  • Forma di allevamento
    guyot
  • Suolo
    calcareo - argilloso - limoso

Metodo

  • Metodo
    vinificazione in rosso
Esperto del vino
Stella Grasso

La qualità prima di tutto:

per questo siamo certificati

 

Analisi sensoriale

Visiva
Colore
rosso granato
Riflessi
aranciati
Olfattiva
Gustativa
  • Acidità
  • Amaro
  • Sensazione dolce
  • Struttura
Intensità retro-olfattiva
Astringenza
Persistenza

Cantina

ricossa

La dedizione e l’impegno di Ricossa vanno oltre la sua tradizione familiare e trovano origine nel territorio. Fin dalla fine del 1800, la famiglia Ricossa era già proprietaria di una rinomata distilleria situata nella periferia di Asti, in Piemonte e già in quell’epoca era il fiore all’occhiello dell'ospitalità locale. Oggi continua a trasmettere la sua tradizione attraverso la produzione di vini premiati e riconosciuti a livello mondiale. Le nostre uve vengono coltivate e raccolte in Piemonte, vantando una forte collaborazione con agricoltori locali, da oltre 20 anni.

La tenuta si trova a Castel Boglione, nell'alto Monferrato, a metà strada tra le città di Acqui Terme e Nizza Monferrato, ed è composta da 80 Ha dei quali 22 dedicati alla coltivazione della Barbera.

Visita il sito
RICOSSA